informazioni sul mondo del lavoro Il curriculum vitae: in & out

Lingua: Italiano    |    Paese: Italia    |    GMT: +1.00 h Home    |    Mappa    |    JobFinder    |    Lavoro & Carriera    |    FAQ
 
 
Postato Mercoledì 25 Luglio 2007 alle ore 11:23:33 da Stefania Vittori
Dopo avervi consigliato su come scrivere un curriculum vitae ed una lettera di presentazione, questa settimana ci dedichiamo a cos’è buona norma inserire in un curriculum e cosa invece è assolutamente da evitare.
Per chi seleziona il personale, il curriculum vitae è importantissimo, per questo deve riportare con estrema chiarezza il percorso di studi (con i tempi per conseguire ogni titolo, le attitudini sviluppate e le materie in cui si riesce meglio ed eventuali esperienze all’estero o master, specializzazioni e corsi di formazione), le esperienze lavorative con particolare attenzione ai successi personali, ad eventuali riconoscimenti ricevuti all’interno dell’azienda, ai contenuti ed alle competenze acquisite.
Spiegate sempre bene in cosa consiste la mansione che ricoprite o avete ricoperto in precedenza, i vostri compiti e responsabilità.
Fondamentale è il messaggio che si intende trasmettere a chi legge: perché siete adatti per quel posto di lavoro e perché dovete essere preferiti ad altri candidati. A questo proposito ci sono due regole da seguire: personalizzare il curriculum vitae sottolineando e valorizzando aspetti attinenti al lavoro per cui vi candidate e fornire un’immagine di voi che sia il più professionale possibile ma che dia anche l’idea di una persona dalla mente aperta e con interessi vari.

Cos’è invece assolutamente da evitare in un curriculum vitae?

Innanzitutto gli errori grammaticali: verbi coniugati mali ed errori di ortografia. Rileggete il curriculum più volte, parola per parola, non c’è niente di peggio che presentarsi ad un’azienda con un curriculum scritto male. Attenzione anche a non essere troppo prolissi o al contrario troppo sintetici, niente giri di parole per sviluppare un concetto semplice, evitare le ripetizioni e esporre i concetti con chiarezza.
Le aziende spesso si lamentano che la maggior parte delle candidature che ricevono non corrispondono al profilo ricercato. Perciò inviate la vostra candidatura solo se realmente il vostro profilo è in linea con quello richiesto, in caso contrario sarete anche voi a perdere tempo ed ad andare incontro alla delusione di non essere contattati.
Chi risponde ad un annuncio di lavoro e viene successivamente chiamato per un colloquio invece si lamenta di chi si occupa della selezione: persone troppo giovani, troppo inesperte, a volte troppo esigenti.

Ecco una freddura che rispecchia la situazione:

Il selezionatore: Lei conosce l’inglese?
Il candidato: Io si e lei?...

Un criterio da rispettare quando scrivete un curriculum vitae è quello di inserire sempre informazioni corrette e rispondenti alla realtà: vendersi va bene ma mai esagerare. Ricordatevi che con questa tecnica potreste forse passare la prima scrematura ma poi al colloquio orale le esagerazioni vengono sempre fuori. Meglio essere onesti e dirsi disposti ad imparare e crescere giorno per giorno.

Per rimanere in tema ecco un po' di frasi divertenti prese dalla rete sui "curricula ridicula":
  • Sono un laureato in economia e commercio, vi scrivo perché voglio diventare un manager con la A maiuscola.
  • Ho visualizzato la Vs. inserzione leggendola sul giornale.
  • Allego alla presente il mio identikid.
  • Vi chiedo di essere infiltrato nella vostra Banca dati.
  • Prendo sputo dalla vostra inserzione.
  • In risposta al Vostro annuncio premetto che dispongo di un ampio bagagliaio d'esperienza.
  • Mi sono impelagato in un lavoro che fa piangere.
  • Sono in offerta speciale perché tra due giorni mi dimetto.
  • Allego un breve straccio del mio curriculum.
  • Spero di essere ancora "just in time" per inviarvi un curriculum, anche se sono passati 32 giorni dall'inserzione.
  • Mi è giunto il tam-tam della vostra ricerca.
  • Vi farò una breve ricapitolazione del mio bedground
  • Vi allego una breve ma mi auguro chiara circumnavigazione delle mie esperienze professionali.
  • La mia può sembrare un'Odissea, ma Ulisse in confronto non è nessuno, ho viaggiato per tutta la vita.
  • Sono perito agrario ancora in erba.
  • Richiedo un salario commiserato con la mia vasta esperienza.
  • Consiglio al datore di lavoro di non farmi lavorare con altre persone.
  • Interessi personali: donare sangue. Finora ne ho donati 50 litri.
  • Nota: si prega di non interpretare male il fatto che ho cambiato 14 lavori. Non ho mai dato le dimissioni da un lavoro.
  • Sposata: spesso. Bambini: svariati.
  • Sono risultato ottavo in un esame al quale hanno partecipato dieci candidati.
  • Stato civile: nubile. Non sposata. Non fidanzata. Senza relazioni sentimentali. Senza impegni futuri.
  • Incontriamoci, così potrai meravigliarti della mia esperienza.
  • Allego mio profilum vite.
  • Ritengo di essere di natura contabile.
  • Come potete vedere il mio è un curriculum variopinto.
  • Ho fatto un corso di specializzazione alla Sordona.
  • L'italiano lo conosco bene, ed è già di pochi, le lingue straniere sono scolastiche ma me la cavo con la mimica.
  • Ho partecipato ad un gioco quiz di Mike Buongiorno.
  • Come vedete sono un autodidattico.
  • Prima lavoravo sotto padrone, ma adesso faccio il free-lunch.
  • Ci sono tre facce della medaglia che mi spingono ad andar via: la prima, la distanza. La seconda: i soldi. La terza: mia moglie che lavora nel mio ufficio e già la sopporto a casa.
Insomma le parole chiave sono: chiarezza, valorizzazione, verità e una buona dose di ottimismo!

Pubblicato in Curriculum Vitae | 2 Commenti »
Segnala su: Submit to Blinklist Submit to del.icio.us Submit to Furl Submit to Magnolia Submit to Netvouz Submit to Reddit Submit to Segnalo Submit to Smarking Submit to Technorati Submit to Yahoo
« post precedente post successivo »
Commenti
1
Molto interessante. :-)
Postato Mercoledì 25 Luglio 2007 alle ore 12:46:51 da Quincy_it - Scrivi la tua opinione
2
credo che il curriculum vitae sia molto importante x far si che si conosca meglio la persona che si presenta per un lavoro....è importante...utile...ed interessante...cmq bisogna saperlo fare.... :)
Postato Mercoledì 26 Settembre 2007 alle ore 11:46:19 da salvina - Scrivi la tua opinione
Inserisci il tuo commento:
All'interno dei commenti non sono consentiti:
  • Messaggi non inerenti il post
  • Messaggi anonimi (senza nome e cognome)
  • Messaggi con linguaggio offensivo
  • Messaggi che contengono contenuto razzista
  • Messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
Gli operatori di CvEngine potranno in qualsiasi momento, a loro insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi. La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri.
Se hai dei dubbi leggi "Termini e condizioni".

* Nome

* Indirizzo e-mail (non verrà visualizzato)

* Commento

 
CvEngine ottempera alla normativa vigente nello Stato Italiano sulla privacy
Termini e condizioni    |    Privacy    |    Cookie    |    Siti Partner    |    Contatti powered by Kosmous